La differenza insegna. La didattica delle discipline in una prospettiva di genere

È finalmente disponibile in libreria il volume La differenza insegna. La didattica delle discipline in una prospettiva di genere, a cura di Maria Serena Sapegno, Carocci 2014.

Il libro – dovuto alla passione e all’impegno di molte autrici e frutto dell’incontro e della collaborazione tra scuola e università – fa seguito a numerosi dibattiti, a un appello sulla stampa a proposito dell’ultimo concorso a cattedra e al Convegno nazionale che ne è scaturito (Facoltà di lettere e filosofia, Roma, febbraio 2013). È infatti ormai senso comune che la scuola e l’università potrebbero e dovrebbero avere una funzione importante anche nell’educazione alla parità tra uomini e donne, così come al riconoscimento della differenza e dei modi di viverne liberamente le caratteristiche. Alla base di questo importante processo non può che esserci la revisione di quell’idea astratta di Uomo che abbiamo ereditato dalla tradizione, per abituarci a pensare un mondo popolato di uomini e di donne. Tutte le discipline sono coinvolte in questo percorso critico, per aiutarci a smontare gli stereotipi che ci inchiodano a ruoli rigidi e umilianti, per insegnarci a svelare la misoginia e a costruire uno sguardo critico sul mondo che ci circonda, sulle dinamiche di potere nelle quali cresciamo e che spesso non vediamo, anche se sono dietro tante manifestazioni di violenza.

Continue reading

12.12.2014 Femministe amiche-nemiche

Sguardi sulle Differenze
Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone»
(Sapienza Università di Roma)

presenta il secondo incontro del Calendario 2014-2015
Donne cattive? Non tutta l’aggressività nuoce

venerdì 12 dicembre 2014, ore 16:00
Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, Roma
Facoltà di lettere e filosofia, Dipartimento di studi europei, americani e interculturali, terzo piano, aula seminario

Femministe amiche-nemiche

discussione di:
Anna Bravo, Noi e la violenza: trent’anni per pensarci, “Genesis” n. 3/1 2004 [clicca sul titolo per scaricarlo];
Angela Putino, Amiche mie isteriche, Cronopio, 1998;
Patricia Highsmith, “La casalinga piccolo-borghese“, in Piccoli racconti di misoginia (1977), trad. it. di Marisa Caramella, Bompiani, 1999/2012 [clicca sul titolo per scaricarlo];

modera: Mariagabriella Di Giacomo

intervengono: Serena Sapegno, Rita Debora Toti, Claudia Marsulli

Continue reading

08.11.2014 Dove va l’aggressività delle donne

Sguardi sulle Differenze
Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone»
(Sapienza Università di Roma)

presenta il primo incontro del Calendario 2014-2015
Donne cattive? Non tutta l’aggressività nuoce

sabato 8 novembre 2014, ore 10:00
Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, Roma
Facoltà di lettere e filosofia, Dipartimento di studi europei, americani e interculturali, terzo piano, aula seminario

Dove va l’aggressività delle donne: uno sguardo nel profondo

discussione di:
Marina Valcarenghi, L’aggressività femminile, Bruno Mondadori, 2008;
Patricia Highsmith, “L’artista” e “La perfezionista”, in Piccoli racconti di misoginia (1977), trad. it. di Marisa Caramella, Bompiani, 1999/2012

modera: Serena Sapegno

intervengono: Manuela Fraire, Fabrizia Giuliani, Martina Sperotto

Continue reading

Calendario 2014-2015

Sguardi sulle Differenze
Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone» (Sapienza Università di Roma)

presenta il Calendario 2014-2015

DONNE CATTIVE? Non tutta l’aggressività nuoce

  • sabato 8 novembre 2014, ore 10:00
    Dove va l’aggressività delle donne: uno sguardo nel profondo
  • venerdì 12 dicembre 2014, ore 16:00
    Femministe amiche-nemiche
  • venerdì 27 febbraio 2015, ore 16:00
    Medea e le altre
  • venerdì 20 marzo 2015, ore 16:00
    Donne in guerra
  • venerdì 24 aprile 2015, ore 16:00
    Terroriste, kamikaze e torturatrici
  • venerdì 15 maggio 2015, ore 10:00
    Streghe, matrigne, furie, dominatrici e “tank girls”:
    l’eclatante aggressività femminile nell’immaginario artistico

Per il programma dettagliato e la bibliografia dei singoli incontri consulta la pagina: Calendario 2014-2015.

Il Laboratorio Sguardi sulle Differenze propone alla discussione delle partecipanti testi teorici, cinematografici e/o multimediali prodotti dalla cultura delle donne e dagli studi femministi. Vengono presi in considerazione sia i materiali frutto diretto della pratica politica degli anni Settanta, sia i più significativi interventi editi nei decenni successivi. Il tutto tenendo conto di tradizioni e problematiche relative ad ambiti geo-politici diversi.

Le relazioni che introducono ogni incontro mettono a confronto gli sguardi di donne appartenenti a generazioni diverse.

La partecipazione è aperta.

Il ciclo annuale di incontri proposti dal Laboratorio Sguardi sulle Differenze fa parte dell’offerta didattica della Facoltà di lettere e filosofia della Sapienza, Università di Roma.

Tutti gli incontri, salvo quando diversamente indicato, si terranno presso l’aula seminario del Dipartimento di studi europei, Facoltà di lettere e filosofia.

La fotocopie dei testi fuori commercio saranno disponibili presso il centro fotocopie Mirafiori (Facoltà di lettere e filosofia, piano interrato, davanti aula a vetri).

Dwf Confini (in)valicabili

È uscito un nuovo numero di Dwf curato dal Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone» Sguardi sulle Differenze, che si intitola Confini (in)valicabili. Di seguito, dal sito della rivista, l’indice del fascicolo, la nota redazionale e l’introduzione di Sara De Simone e Sonia Sabelli.

DWF (99) Confini (in)valicabili, 2013, 3

NOTA REDAZIONALE

INTRODUZIONE. Attraversare i confini
Sara De Simone, Sonia Sabelli

MATERIA

Pubblico e privato nelle scritture autonarrative delle donne
Francesca Bernardini

Figlie di Persefone
Edvige Giunta

Video di confini: attraversamenti fra realtà, visioni e visualizzazioni
Domitilla Olivieri

Processi di normativizzazione dei corpi e delle politiche sessuali: privilegio bianco, assimilazione e politiche dei confini
Tiziana Mancinelli

Sul «sentirsi male»: riflessioni su trauma e identità nazionale a partire dalla Jugoslavia
Sara Gvero

POLIEDRA

Le diversità femminili ai confini del verso. Compagnia delle poete in un quadro
Livia Bazu, Sarah Zuhra Lukanic, Helene Paraskevà

Di Lei, donne globali raccontano
Simona Filippini

L’esperienza del confine: identità, limite, ambiguità nella ricerca artistica dei Teatro Deluxe
Sara De Simone

SELECTA

Recensioni Burchi, Di Martino/Leiss; Pepicelli/Sabelli

Abstract (in inglese)

Riferimenti bibliografici 

Continue reading

16.05.2014 (S)montare le figurazioni del femminile: L’autorità

Sguardi sulle Differenze – Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone»
presenta il sesto seminario del ciclo 2013-2014: (S)montare le figurazioni del femminile

venerdì 16 maggio 2014
ore 16.00

Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, Roma
Facoltà di Lettere e filosofia
Dipartimento di Studi europei, americani e interculturali
Aula Seminario, terzo piano

discussione di:
Luisa Muraro, Autorità, Rosenberg & Sellier, 2013

modera: Luisa De Vita
intervengono: Fabrizia Giuliani, Laura Talarico, Flavia Rossi

 muraro

 

Continue reading

12.04.2014 (S)montare le figurazioni del femminile: La costruzione dell’identità

Sguardi sulle Differenze – Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone»
presenta il quinto seminario del ciclo 2013-2014: (S)montare le figurazioni del femminile

sabato 12 aprile 2014
ore 09.30

Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, Roma
Facoltà di lettere e filosofia
Dipartimento di studi europei, americani e interculturali
aula II, terzo piano

La costruzione dell’identità

visione e discussione del film:
Tomboy, regia di Céline Sciamma (Francia 2011)

modera: Eleonora Carinci
intervengono: Cristina Comencini, Ilenia de Bernardis, Francesca Rinaldi

Continue reading

Nelle antologie la letteratura non è (ancora) donna

Segnaliamo un articolo di Valeria Palumbo sulla presenza delle autrici donne nei manuali scolastici di letteratura italiana.

Libri di testo al maschile

Nelle antologie la letteratura non è (ancora) donna

Le scrittrici quasi scompaiono nei manuali. «Colpa dell’impianto storicistico dei testi che trascurano le questioni di genere»

di Valeria Palumbo

«Corriere della sera», 8 marzo 2014

Se già son poche nei manuali di storia, in quelli di letteratura per i licei, le donne quasi scompaiono. Eppure la letteratura, nel mondo, si declina sempre più al femminile. L’esempio più clamoroso è «Rosa fresca aulentissima», antologia della Loescher, firmata da Corrado Bologna e Paola Rocchi. In sette volumi c’è spazio anche per autori sconosciuti, ma non per le scrittrici che hanno vinto il Nobel. Eppure il manuale propone la «letteratura come visione del mondo».
Continue reading

14.03.2014 Le immagini delle donne

Sguardi sulle Differenze – Laboratorio di studi femministi «Anna Rita Simeone»
presenta il quarto seminario del ciclo 2013-2014: (S)montare le figurazioni del femminile

venerdì 14 marzo 2014
ore 16.00

Sapienza Università di Roma, piazzale Aldo Moro 5, Roma
Facoltà di lettere e filosofia
Dipartimento di studi europei, americani e interculturali
aula seminario, terzo piano

Le immagini delle donne

discussione di:
Alessandra Gribaldo e Giovanna Zapperi, Lo schermo del potere. Femminismo e regime della visibilità, Ombre Corte 2012

modera: Sonia Sabelli
intervengono: Carla Subrizi, Valeria Ribeiro Corossacz, Sara Gvero

Continue reading